Sicurezza

La tutela della “salute e sicurezza negli ambienti di lavoro” rappresenta uno degli obiettivi prioritari dell’Ateneo che vede al suo interno strutture con una tipologia molto variegata: edifici nuovi in cui le strutture sono state costruite secondo le attuali norme di sicurezza, ma anche ambienti in cui si è dovuto, con qualche difficoltà, mettere i sistemi a norma.

Anche il Dipartimento MAPS adeguandosi alle norme dell’Ateneo (Delegato del Rettore per la sicurezza è il Prof. Riccardo Borsari) ha approntato un organigramma per la gestione della sicurezza: 

Direttore: Prof. Mario Pietrobelli

Delegato del Direttore per la sicurezza: Dott.ssa Alessandra Mondin.

Le misure generali in materia di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori sono essenzialmente incentrate su:

  • la valutazione preventiva dei rischi e la loro eliminazione o riduzione al minimo
  • la priorità nella adozione delle misure collettive rispetto a quelle individuali
  • la corretta programmazione dei processi lavorativi, per ridurre al minimo l'esposizione al rischio dei lavoratori
  • la regolare manutenzione e pulizia di ambienti, attrezzature, macchine ed impianti
  • la informazione e la formazione dei lavoratori

Le norme in questione prevedono, al fine di garantire una maggior tutela della sicurezza, la partecipazione e collaborazione di tutti i soggetti interessati.  Per i dettagli tecnici, informazioni specifiche possono essere reperite sul sito dell’Ateneo all’indirizzo www.unipd.it

Inoltre in vista della visita della Commissione per l’accreditamento EAEVE del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria, prevista per il 16-20 marzo 2020, al fine del raggiungimento dei prescritti standard EAEVE che prevedono:

1)       la necessità di sviluppare delle strategie e azioni di revisione e verifica della qualità dei servizi e della didattica;

2)       la necessità di uniformare le disposizioni per l’uso in sicurezza delle strutture, delle attrezzature e delle procedure connesse con le attività esercitazionali, di tirocinio e di prova finale (tesi) da parte delle/degli studentesse/studenti di Medicina Veterinaria;

sono state istituite le Commissioni SOP - Qualità Servizi e Didattica per la formulazione di un Sistema di Qualità ed è stato prodotto il MANUALE DELLE DISPOSIZIONI PER LA GESTIONE IN SICUREZZA DELLE ATTIVITÀ DI ESERCITAZIONE, TIROCINIO E PROVA FINALE (TESI)” del “Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria.

Tale Manuale (che è reperibile in questa sezione del sito) è composto da un capitolo introduttivo relativo alla formazione sulla sicurezza per l’accesso ai laboratori didattici e alle strutture ambulatoriali degli studenti di Medicina Veterinaria e di vari capitoli contenenti le disposizioni per la gestione in sicurezza delle attività per ogni laboratorio, struttura ambulatoriale e scuderia.

Esso è inoltre corredato di tre specifiche SOP trasversali così definite:

SOP1- Smaltimento rifiuti pericolosi;

SOP2- Raccolta e gestione dei campioni a tutela dell’operatore e per il benessere del paziente;

SOP3- Gestione delle terapie farmacologiche all’interno dell’Ospedale Veterinario Didattico (OVUD).

Copia cartacea dello stesso sarà messa a disposizione degli utenti in ciascun laboratorio, struttura ambulatoriale e scuderie; le specifiche disposizioni per il locale dovranno essere esposte presso la bacheca e poste a conoscenza degli utenti.