Laboratorio di parassitologia e malattie parassitarie

Il Laboratorio di Parassitologia e malattie parassitarie svolge numerose attività di diagnostica di supporto alla formazione e alla ricerca nell’ambito delle malattie parassitarie degli animali, trasmissibili o meno all’uomo, di maggiore impatto socio-economico a livello nazionale e internazionale.

Le attività sono svolte in piena collaborazione sia con enti pubblici che privati, riguardano diversi ambiti e sono volte ad indagare, descrivere e comprendere le malattie parassitarie di animali domestici e selvatici, sia terrestri che acquatici, e trasmesse da vettori.

Il laboratorio fornisce inoltre consulenza in merito al controllo delle principali malattie parassitarie, promuovendo un uso consapevole e razionale dei farmaci sia negli animali da reddito che da compagnia. Nell’ambito della ricerca vengono condotti studi volti ad approfondire le principali infestazioni parassitarie, la loro diffusione nelle diverse popolazioni animali, anche dal punto di vista genetico ed epidemiologico, e il fenomeno dell’antielmintico-resistenza.

Come recapitare i campioni in Laboratorio

La consegna dei campioni (feci, organi, sangue, materiale autoptico) ai fini diagnostici deve avvenire nel rispetto delle normative di sicurezza, presso l’Ospedale Veterinario Universitario Didattico (OVUD) con l’avvertenza di mantenere il campione/matrice alla temperatura di refrigerazione.

Unitamente al campione si deve consegnare la Scheda di accettazione nella quale si devono indicare il tipo di campione inviato e le analisi richieste.

Documenti per la sicurezza
Per accedere e partecipare alle attività del Laboratorio gli studenti o i frequentatori dovranno richiedere al docente o al responsabile tecnico la compilazione della Scheda di accesso al laboratorio.

Ulteriore elemento richiesto per l’accesso è la certificazione relativa alla frequenza di corsi sulla sicurezza nei laboratori( parte generale, pericolo chimico e pericolo biologico) e superamento di un test finale.
Nel caso in cui non si fosse in possesso dell’attestato relativo alla formazione sulla sicurezza, è possibile seguire il corso formativo e superare il test finale. La preparazione sui rischi specifici del laboratorio sarà invece impartita dai responsabili del laboratorio.

Lo staff del Laboratorio di Parassitologia e Malattie Parassitarie

Referente scientifico
Prof. Mario Pietrobelli
e-mail: mario.pietrobelli@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2611

Responsabile tecnico
Dott.ssa Cinzia Tessarin
e-mail: cinzia.tessarin@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2970

Gli altri docenti e tecnici che contribuiscono all’attività del Laboratorio di Parassitologia e malattie parassitarie

Prof. Rudi Cassini
e-mail: rudi.cassini@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2777

Prof. Antonio Frangipane di Regalbono
e-mail: antonio.frangipane@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2969

Dott.ssa. Federica Marcer
e-mail: federica.marcer @unipd.it
Tel.: +39 049 827 2777

Dott.ssa. Giulia Simonato
e-mail: giula.simonato@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2969

Dott.ssa Marika Grillini
e-mail: marika.grillini@unipd.it
Tel.:+39 049 827 2970

Dott.ssa Giorgia Dotto
e-mail: giorgia.dotto@unipd.it
Tel.: +39 049 827 2970

Per avere maggiori informazioni e contatti

Laboratorio di Parassitologia e Malattie Parassitarie
Edificio Stecche – Stecca I, primo piano, Agripolis
Viale dell’Università 16
35020, Legnaro (PD)
Tel. +39 049 827 2970
e-mail:
cinzia.tessarin@unipd.it
giorgia.dotto@unipd.it

  Le apparecchiature del Laboratorio di Parassitologia e malattie parassitarie

  • 4 microscopi ottici
  • 1 stereomicroscopio
  • 3 centrifughe
  • 1 macchina fotografica
  • 1 cappa chimica
  • 2 termociclatori
  • 1 transilluminatore UV

Gli orari di apertura del Laboratorio di Parassitologia e malattie parassitarie
Il laboratorio è attivo dal Lunedi al Venerdì, dalle 08.30 alle 16.00.